SAN CERBONE DI POPULONIA .

Cerbone di Populonia, o Cerbonio (Africa, VI secolo – Poggio, 10 ottobre 575), è stato un vescovo italiano. Fu vescovo di Populonia nel VI secolo ed è il più famoso dei vescovi che si susseguirono in questa diocesi. Il santo, probabilmente di origine nordafricana, sarebbe arrivato nella Maritima (antico nome della Maremma) insieme a san Regolo, e sarebbe stato infine eletto vescovo dalla comunità populoniese. Per sfuggire alle persecuzioni dei longobardi il santo sarebbe fuggito all’Isola d’Elba dove si sarebbe ritirato come eremita in un luogo posto fra i paesi di Poggio e di Marciana, nella zona nord occidentale dell’isola, dove ancora è molto viva la tradizione ed il ricordo di san Cerbone (in un bosco si trova il Romitorio di San Cerbone). La leggenda … Continua a leggere SAN CERBONE DI POPULONIA .

CHE COS’E’ E COSA SIGNIFICA IL TAU ?

Qual è l’origine della croce tanto amata da San Francesco d’Assisi? Vi sarete chiesti almeno una volta nella vita il significato di quella croce, solitamente in legno, a forma di “T” che spesso e volentieri viene indossata dai frati francescani.Origine antica Come si sostiene correttamente sul sito “Nostre Radici“: “poiché la scrittura ebraica, e di conseguenza l’alfabeto ebraico, non venne formalmente codificata fino a quasi 200 anni dopo la nascita di Cristo, molte lettere erano talvolta tracciate in forme diverse a seconda delle regioni dove vivevano gli ebrei, sia in Israele sia nella ‘diaspora’ in luoghi al di fuori di Israele, … Continua a leggere CHE COS’E’ E COSA SIGNIFICA IL TAU ?

LA CHIESA OTTOGONALE COSTRUITA DENTRO UNA GROTTA CALCAREA IN ITALIA

È stata costruita per ordine di Papa Leone XII come tributo alla resurrezione di Gesù l’ottavo giorno Clicca qui per aprire la galleria fotografica Il numero otto ha molti significati simbolici nelle varie culture. Il suo significato più riconosciuto è quello dell’infinito, ma per i cattolici l’otto è associato alla resurrezione di Gesù, che ha avuto luogo l’ottavo giorno. È per questo che nel 1828 Papa Leon XII ha commissionato la costruzione di quella che era allora la più grande chiesa ottagonale. Leone XII, nato Annibale Sermattei della Genga, assoldò l’architetto romano Giuseppe Valadier, che progettò la struttura in base … Continua a leggere LA CHIESA OTTOGONALE COSTRUITA DENTRO UNA GROTTA CALCAREA IN ITALIA

SANTUARIO DELLA MADONNA DEL MONTE (MARCIANA ISOLA D’ELBA)

Il santuario della Madonna del Monte è un edificio sacro che si trova alle falde del Monte Giove presso Marciana, a 627 m di altitudine, noto per aver ospitato Napoleone Bonaparte e Maria Walewska nel 1814. Storia e descrizione La prima attestazione del santuario (1343): «…ecclesie Sancte Marie de (…) Monte de Comuni Iovis…» (Archivio di Stato di Pisa) È il santuario più famoso e antico dell’isola d’Elba, già attestato nel XIV secolo come Sancta Maria de Monte. Vi si venera un affresco della Madonna Assunta con angeli musicanti sul sepolcro vuoto di Maria, la cui origine si fa risalire alla seconda metà del XV secolo ed è riconducibile alla scuola garfagnina di Pietro da Talada. L’affresco della Madonna Assunta L’edificio, a tre campate, venne … Continua a leggere SANTUARIO DELLA MADONNA DEL MONTE (MARCIANA ISOLA D’ELBA)

ECCO LA VERA TUNICA DI SAN FRANCECSO D’ASSISI

I testi scientifici sembrano provare che un indumento trovato a Cortona apparteneva al grande santo San Francesco è uno dei santi cattolici più popolari di tutti i tempi. La sua comunità, l’Ordine dei Frati Minori, noti più comunemente come Francescani, si identifica facilmente per il saio col cappuccio con cordone e sandali, e in quanto ordine mendicante il voto di povertà è fondamentale.Come accade con molti dei santi più venerati, moltissime chiese vorrebbero avvicinare le proprie congregazioni a San Francesco acquisendone le reliquie. Quattro chiese hanno conservato delle tuniche che si crede siano state indossate dal santo, ma dopo una … Continua a leggere ECCO LA VERA TUNICA DI SAN FRANCECSO D’ASSISI

PIU’ SI E’ VICINO A DIO PIU’ SI ASSOMIGLIA A LUI ,ECCO PERCHE’ SAN FRANCESCO E’ CHIAMATO ” L’ALTRO CRISTO”!

La pagina del Vangelo di oggi sembra scritta per elogiare soprattutto il poverello d’Assisi. In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo. Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e … Continua a leggere PIU’ SI E’ VICINO A DIO PIU’ SI ASSOMIGLIA A LUI ,ECCO PERCHE’ SAN FRANCESCO E’ CHIAMATO ” L’ALTRO CRISTO”!

IL SEGRETO DELLA “PICCOLA VIA” DI TERESA

Santa Teresina sapeva quale impedimento fossero per il progresso spirituale gli scrupoli eccessivi. Al tempo stesso conosceva il valore della sofferenza e del sacrificio che alimenta «l’abbandono e la fiducia in Dio». Grazie a questa fiducia, dava una lettura originale della giustizia divina, simile al racconto del coniglio che, sentendosi perduto, si getta tra le braccia del cacciatore… “Se per debolezza qualche volta cado, all’istante il tuo Sguardo Divino purifichi la mia anima consumando tutte le mie imperfezioni, come il fuoco che trasforma tutto in se stesso” La via dell’infanzia spirituale si fonda su una fiducia incrollabile nella bontà del … Continua a leggere IL SEGRETO DELLA “PICCOLA VIA” DI TERESA