IN IRLANDA :Santuario di Knock, riconosciuto il primo miracolo

Dopo le testimonianze raccolte e le indagini mediche, la Chiesa cattolica irlandese ha riconosciuto come inspiegabile la guarigione improvvisa e completa di Marion Carroll, avvenuta nel 1989 dopo la benedizione con l’ostensorio. Si tratta del primo miracolo ufficialmente associato al santuario di Knock, teatro 140 anni fa di un’apparizione della Madonna con san Giuseppe e san Giovanni Evangelista. Un segno di speranza per l’intera Irlanda.  30 anni di distanza dai fatti, avvenuti nel settembre 1989, la Chiesa cattolica irlandese ha riconosciuto il miracolo riguardante una donna di nome Marion Carroll, oggi sessantottenne e all’epoca affetta da una grave forma di … Continua a leggere IN IRLANDA :Santuario di Knock, riconosciuto il primo miracolo

OGGI SI FESTEGGIA LA NASCITA DI MARIA, LE COSE DA SAPERE

Questa festa è stata introdotta in Occidente da papa Sergio I nel solco della tradizione orientale. La Natività della Vergine è strettamente legata alla venuta del Messia, come promessa, preparazione e frutto della salvezza. Aurora che precede il sole di giustizia, Maria preannunzia a tutto il mondo la gioia dell’arrivo del Salvatore La festa della Natività di Maria è stata introdotta da papa Sergio I (sec VII) nel solco della tradizione orientale. La natività della Vergine è strettamente legata alla venuta del Messia, come promessa, preparazione e frutto della salvezza. Aurora che precede il sole di giustizia, Maria preannunzia a tutto il … Continua a leggere OGGI SI FESTEGGIA LA NASCITA DI MARIA, LE COSE DA SAPERE

LA CANZONE MARIANA CHE PIACEVA A BEETHOVEN

La fortunata storia di «O Sanctissima, o piissima, dulcis virgo Maria» di Benno Scharf  «La più bella melodia religiosa finora scritta». Questo entusiastico giudizio sulla canzone mariana O Sanctissima venne formulato da uno dei massimi musicisti di tutti i tempi: Ludwig van Beethoven. Ma prima di lui un altro grande della musica, Wolfgang Amadeus Mozart, vi si era appassionato e l’aveva voluta armonizzare, senza modificarne la linea melodica. Le notizie storiche sull’origine di questo canto sono scarse e anche contraddittorie. La prima pubblicazione avvenne a Londra nel 1785 in una raccolta intitolata: A miscellaneous collection of French and Italian ariettas, curata dal noto … Continua a leggere LA CANZONE MARIANA CHE PIACEVA A BEETHOVEN

QUANTE MADONNE ! PERCHE’ LA VERGINE MARIA HA COSI’ TANTI NOMI ?

  “Sette Madonne che sono sette sorelle”, abbiamo sentito dire in giro. E davvero la devozione mariana assume talvolta delle sfaccettature “locali” e particolari impressionanti, come se vi fossero distinte Vergini e ciascuna con una storia diversa. Presenza attiva e accogliente, la Vergine Maria occupa un posto tutto suo nel cuore dei credenti. I fedeli fanno spontaneamente ricorso alla Vergine Maria, nella quale riconoscono la propria Madre nel dominio spirituale e la loro Avvocata titolata presso Dio. Così dichiara ad Aleteia mons. Dominique Le Tourneau, autore del “Dictionnaire encyclopédique de Marie” [“Dizionario enciclopedico di Maria”, N.d.T.] e della “Guide des sanctuaires … Continua a leggere QUANTE MADONNE ! PERCHE’ LA VERGINE MARIA HA COSI’ TANTI NOMI ?

IL MIRACOLO DELLA NEVE A ROMA

A Roma alla mezzanotte di lunedì 5 agosto il ‘Miracolo della neve’ imbiancherà la cupola della chiesa di Santa Maria Liberiana e piazza Santa Maria Maggiore, sul colle dell’Esquilino. L’evento avra’ inizio a partire dalle ore 21 e sarà accompagnato da musiche, suoni, luci, raggi laser, letture, canti, espressioni artistiche e apparizioni celesti di sicuro effetto scenico, in un crescendo che arrivera’ al culmine a mezzanotte, quando candidi fiocchi di neve scenderanno sul pubblico e imbiancheranno tutta la piazza. L’architetto Cesare Esposito, che dal 1983 (all’epoca in collaborazione con Renato Nicolini, storico assessore alla Cultura del Comune di Roma) rinnova … Continua a leggere IL MIRACOLO DELLA NEVE A ROMA

QUANDO LA VERGINE MARIA APPARVE AD ALTRI TRE PASTORELLI IN UN BOSCO ITALIANO

Il santuario della Madonna del Bosco a Imbersago Clicca qui per aprire la galleria fotografica Nel paese di Imbersago, vicino Lecco, c’è un un importante santuario mariano nel quale si sono verificati vari fatti miracolosi.Molte coppie scelgono questo splendido luogo con vista panoramica sulla valle dell’Adda per sposarsi, e non solo per il bellissimo paesaggio, ma anche per chiedere la protezione della Vergine. Secondo la leggenda, il 9 maggio 1671 tre pastorelli si stavano prendendo cura del gregge nel bosco vicino a tre grandi castagni, dove si trovava una fonte detta del Lupo per la quantità di questi animali che … Continua a leggere QUANDO LA VERGINE MARIA APPARVE AD ALTRI TRE PASTORELLI IN UN BOSCO ITALIANO

LE PREGHIERE A MARIA VENGONO TRASMESSE DIRETTAMENTE A DIO

er San Luigi de Montfort, Maria è un’“eco di Dio”, un canale che porta le nostre preghiere al Padre celeste Quando i cattolici pregano le Beata Vergine Maria, non è un atto di adorazione, che è dovuta solo a Dio.San Luigi Maria Grignion de Montfort spiega che Maria è un canale per le nostre preghiere e le trasforma in gloriose suppliche al suo Padre celeste. “È un’eco di Dio, che parla e ripete solo Dio. Se dite ‘Maria’, lei dice ‘Dio’. Quando Santa Elisabetta ha lodato Maria chiamandola beata perché aveva creduto, Maria, l’eco fedele di Dio, ha risposto con … Continua a leggere LE PREGHIERE A MARIA VENGONO TRASMESSE DIRETTAMENTE A DIO